INDEX PAGINA PREGHIERE N.D.P. PNL E LA CRISTOICONOLOGIA FOTO SETTE ARCANGELI CROCE GLORIOSA TESTIMONIANZE

Donaci la Tua Santa Unzione Regale Estendi il

TUO MANTO REGALE sù di noi e la nostra casa

 

 

 

 

 

 

 

TESTIMONIANZA ANONIMA
DA TORINO


Vi prego di mantenermi nell'anonimato.

Prima del 28 marzo ho visto la Croce Gloriosa, anche nei giorni durante la Novena.
Giorno 28 l’ho vista appena un momento.
Dopo il 28 marzo ho visto la Croce Gloriosa altre volte.
Due volte, soprattutto, l’ho vista per più tempo:

Il 23 aprile. Mentre ero in macchina, tornando da una visita medica, ero seduta sul sedile posteriore e recitavo qualche preghiera, istintivamente ho alzato gli occhi al cielo e ho visto la Croce Gloriosa, era sfavillante, mi accompagnava. Questa volta era molto vicina, potevo vederla bene bene. Appena ho visto la Croce Gloriosa ho provato grande gioia, viva emozione, sebbene non ho detto nulla – se no mi riportavano subito in ospedale, però nel reparto di igiene mentale – qualcosa si è irradiato di questi miei sentimenti in loro.
- Sei contenta? – mi è stato chiesto
- Si – ho risposto e ho continuato a guardare fuori.
Sembrava che la Croce Gloriosa si girasse verso di me, come per farsi vedere bene, “si offriva” al mio sguardo che non si appagava mai di vederla e vedendola desiderava di vederla sempre di più.
In quel frangente sentivo un fuoco sulla fronte e sul cuore, dove sono i sigilli del battesimo.


Il 29 aprile. Ho visto ancora la Croce Gloriosa, questa volta ero a casa, è apparsa nel portone e, lentamente, si è avvicinata verso di me.

“Molti hanno visto il Mio Segno e Molti altri lo vedranno. Io mi giro verso i miei e apro tutte le cataratte della Mia Misericordia. AccoglieteLa. Convertitevi!”


LE CROCI GLORIOSE NON LE FANNO ERIGERE FACILMENTE E, DOVE SONO STATE ERETTE, CON TANTI SACRIFICI, SPESSO LE RIMUOVONO, IL SIGNORE, NELLA SUA MISERICORDIA, HA SUGGERITO DI FAR REALIZZARE QUESTE PICCOLE CROCI GLORIOSE CHE POSSONO ENTRARE IN OGNI CASA.
SIA INTRONIZZATA PRIMA NEL CUORE, CONFESSATEVI E COMUNICATEVI IN ONORE DELLA CROCE GLORIOSA PER IL SUO TRIONFO, E POI NELLA VOSTRA CASA CON GRANDE ONORE E’ IL VESSILLO DEL RE, IL SEGNO DELLA REDENZIONE!

Avuta per posta dal Presidente Nuova Devozione Popolare Antonio Norrito